PSICOLOGA PSICOTERAPEUTA SESSUOLOGA - Dr. Giovanna Are

logo


L’ansia aumenta il bisogno d’amore

Si apre , per uno dei componenti la coppia “la trappola”..
La sensazione di placare l’ansia “saziandosi” con la presenza e l’amore dell’altro è uno dei sintomi iniziali e più dilaganti.
Viceversa, l’equilibrio ha iniziato a cedere al punto di ridursi inesistente e ricattatorio.
Raggiunte queste condizioni si verifica laDIPENDENZA AFFETTIVA.
Disturbo che risulta predetto dall’Ansia e dallo Stress come la maggioranza delle patologie dove l’ansia se non è la causa primaria diventa comunque una presenza costante.
Per quanto sia normale, che in una relazione, in particolare durante la fase dell’innamoramento, ci sia un certo grado di dipendenza ed effusione, destinate a diminuire con lo stabilizzarsi del rapporto, altrettanto non lo è se tutto ciò si aggrava collocando protagonisti in una dimensione di disagio e dolore.
Sassaroli, Mancini, VVAA definiscono la Dipendenza Affettiva come “..una patologia del sentimento e del comportamento amoroso che nel mondo contemporaneo è sempre più diffusa”
Purtroppo dalla Dipendenza Affettiva è frequente il passaggio alla Dipendenza d’Alcool .
Stabilito che il confine tra attaccamento sano e malato è molto sottile, conviene che entrambi i partner abbiano consapevolezza dei loro comportamenti e capacità di controllare sentimenti ed emozioni in tempo.
Certamente guarire si può attraverso un percorso di ripresa e di controllo sulla propria vita.
Servizi di Psicologia , Psicoterapia Sessuologia
In presenza e Online
Nessuna descrizione della foto disponibile.