logo


L’unione tra Vita e Narrazione…

Chiunque si accinga a leggere o ad ascoltare un racconto ciò che si aspetta di trovare é la vita, non importa se di persone reali o inventate o di animali “umanizzati”. Questa unione tra vita e narrazione ha un’importanza fondamentale in tutto il corso dello sviluppo.(Levorato,2000)

“Nelle narrative la tonalità emotiva é spesso molto forte.Il materiale narrativo innesca numerose emozioni:da quelle più mentali-come la curiosità,l’interesse,il divertimento, la suspance- a quelle più “calde”-come la gioia,la tristezza, la paura- che nascono dal nostro coinvolgimento empatico con gli stati interiori e i punti di vista dei personaggi (Levorato,2000 – Schede di psico didattica per la Scuola Materna 2014:G.:Are)

Vivendo in modo vicario e protetto dalla realtà virtuale gli stati emotivi dei personaggi, il bambino ma anche l’adolescente acquisiscono informazioni rilevanti sulla propria interiorità e sulle proprie emozioni. Imparano a regolare queste ultime e cioé a comprendere quando comunicarle,controllarle e soprattutto come affrontarle.(L’Albero della Vita-L’intelligenza emotiva, G.Are,D.Minosa- L’importanza della narrazione Dr.P.Fabbri)

Leave a Reply

*

captcha *